Ex Ilva: incontro su piano formativo e buono shopping

I commissari di Ilva in As hanno convocato per giovedì 6 maggio le organizzazioni sindacali per discutere del piano formativo per i lavoratori in Cigs (circa 1600 a Taranto) e del buono shopping (flexibile benefit) di 200 euro previsto dal contratto nazionale di lavoro e confermato per i prossimi tre anni.

Il piano formativo di Fondimprese, l’unico di cui si parla al momento in attesa di quello che dovrebbe avviare la Regione Puglia (venerdì 7 è in programma una protesta dell’Usb per sollecitare l’avvio dei corsi), successivamente sarà sottoscritto con i rappresentanti dei sindacati metalmeccanici per consentire il finanziamento del Conto Formazione. Quanto agli aumenti previsti dal contratto nazionale (sottoscritto da Fim, Fiom e Uilm), Ilva in As procederà a regolarizzare i minimi tabellari con un aumento del 6,15% in base all’inflazione da suddividere in quattro tranche tra giugno 2021 e giugno 2024.

Scopri le ultime notizie in tempo reale. News e aggiornamenti su politica, cronaca, lavoro, economia, attualità e molto altro su www.supersud.it