Imprese, Istat: per il 41,4 per cento fatturato dimezzato per il Covid-19

Le particolari condizioni seguite all’epidemia di Covid-19 hanno prodotto una pervasiva riduzione dell’attivita’ economica per una larga parte del sistema produttivo. Il 71,5% delle imprese ha subito una riduzione del fatturato rispetto allo stesso periodo del 2019: il 41,4% ha registrato una contrazione del volume d’affari di oltre il 50%, mentre per un’impresa su tre si e’ avuta una riduzione meno ampia ma comunque significativa. Il 14,6% delle imprese ha subito un totale azzeramento dei ricavi. Sono i dati illustrati dal presidente dell’Istituto nazionale di statistica Gian Carlo Blangiardo, in audizione alla Camera, nell’ambito dell’esame congiunto del “Programma di lavoro della Commissione per il 2020 – Un’Unione piu’ ambiziosa”, del “Programma di lavoro adattato 2020 della Commissione” e della “Relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea nell’anno 2020”.