MINISTERO SVILUPPO ECONOMICO – AIUTI PER L’AREA DI CRISI INDUSTRIALE DI ACERRA

Aiuti per l’area di crisi industriale di Acerra – Ministero dello Sviluppo Economico

Il Ministero dello Sviluppo Economico con circolare direttoriale del 24 aprile 2018 ha attivato l’intervento di aiuto ai sensi della legge n. 181/1989.

La misura promuove la realizzazione di una o più iniziative imprenditoriali, nel territorio dei Comuni ricadenti nell’ambito territoriale individuato nella circolare, finalizzate al rafforzamento del tessuto produttivo locale e all’attrazione di nuovi investimenti.

Le risorse finanziarie disponibili ai fini della concessione delle agevolazioni ammontano a euro 6.300.000,00 a valere sulle risorse della legge n. 181/1989.

Le iniziative imprenditoriali devono prevedere la realizzazione:

  • di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione;
  • di programmi occupazionali finalizzati ad incrementare il numero degli addetti dell’unità produttiva oggetto del programma di investimento.

Le iniziative imprenditoriali debbono prevedere programmi di investimento con spese ammissibili di importo non inferiore a euro 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila).

Le agevolazioni sono concesse nella forma del contributo in conto impianti, dell’eventuale contributo diretto alla spesa e del finanziamento agevolato, alle condizioni ed entro i limiti delle intensità massime di aiuto previste dal regolamento (UE) n. 651/2014 (“Regolamento GBER”). Il finanziamento agevolato concedibile è pari al 50% degli investimenti ammissibili.

Le domande di accesso alle agevolazioni potranno essere presentate all’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di impresa S.p.a. – Invitalia, secondo le modalità e i modelli indicati nell’apposita sezione dedicata alla legge n. 181/1989 del sito internet di Invitalia (www.invitalia.it) a partire dalle ore 12:00 del 15 Giugno 2018.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile scrivere all’indirizzo di posta elettronica: info@invitalia.it

CLICCA QUI ➡ LINK

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi