Interreg Europe – Interreg CBC – Italia Albania Montenegro 1° Call

europa creativa

TITOLO BANDO

Interreg CBC – Italia Albania Montenegro 1° Call

BENEFICIARI

 

Consorzi composti da almeno un partner per ciascun Paese (3 in totale) e da un massimo di 6 partner.

I partner di progetto devono essere:

  • Enti pubblici;
  • Enti governati dal diritto pubblico;

Organizzazioni no profit, operative da almeno 12 mesi.

FINALITA’

Il programma mira alla cooperazione transfrontaliera tra le aree interessate dei 3 Paesi[1], allineandosi al Programma EUSAIR (http://www.adriatic-ionian.eu/), con l’obiettivo di:

  • rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico, l’innovazione e l’informazione come condizione primaria per lo sviluppo economico;
  • promuovere la governance e migliorare la capacità amministrativa di pianificazione delle autorità locali e regionali, come prerequisito per l’implementazione delle politiche strategiche.

Sostiene progetti nei seguenti Assi:

  • Cooperazione transfrontaliera e competitività delle PMI – per migliorare le condizioni per lo sviluppo delle PMI;
  • Gestione del patrimonio naturale e culturale per la valorizzazione turistica – per rilanciare il patrimonio naturale e culturale e accrescere la cooperazione, al fine di creare prodotti creativi e culturali innovativi;
  • Protezione dell’ambiente – per migliorare la cooperazione delle regioni che si affacciano sul mare e promuovere pratiche sostenibili;

Servizi di trasporto sostenibili – per accrescere il coordinamento e promuovere i collegamenti transfrontalieri

[1] Per l’Italia le province di Bari, BAT Barletta-Andria-Trani, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto, Campobasso e Isernia. Per l’Albania e il Montenegro l’intero territorio.

AZIONE

I progetti possono essere:   

Standard, si occupano delle esigenze di sviluppo del Programma di cooperazione, nel quadro degli obiettivi, dei risultati e degli output identificati dalla strategia del Programma;       

Strategici, si riferiscono ad approcci top down, con impatto di medio e lungo periodo per tutta l’area del Programma, che prevedono il coinvolgimento di tutti i Paesi partecipanti al Programma di cooperazione, in un’ottica multilivello basata sul lavoro di attori chiave e beneficiari rilevanti;

Tematici, si riferiscono ad approcci top down, con impatto di medio e lungo periodo in aree mirate del Programma e sono focalizzati su particolari esigenze al fine di soddisfare specifici bisogni dell’area di cooperazione

STANZIAMENTO

92.707.558,00 € in totale, di cui 78.801.422,00 € di contributo da parte dell’UE.

La 1° Call è finanziata per un totale di 25.000.000,00 €, compresivi del finanziamento nazionale, ripartiti nel seguente modo:

Asse

Contributo UE

Contributo nazionale

Totale

1

4.722.221,75 €

833.333,25 €

5.555.555,00 €

2

6.611.111,30 €

1.166.666,70 €

7.777.778,00 €

3

5.902.778,25 €

1.041.666,75 €

6.944.445,00 €

4

4.013.888,70 €

708.333,30 €

4.722.222,00 €

Totale

21.250.000,00 €

3.750.000,00 €

25.000.000,00 €

 

PERCENTUALE FINANZIAMENTO

85%.

SCADENZA

15/05/2017 ore 00:00

INDIRIZZO DI RIFERIMENTO

http://www.europuglia.it/cte-2014-2020/it-al-me

 

Per visualizzare il testo completo del bando clicca qui

 

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi