Anas: Bandi da 88 milioni per progettazione esecutiva sede stradale e opere sotterranee

Anas bandi

Anas (Gruppo FS Italiane) continua ad investire nella sicurezza e nella manutenzione della rete stradale. Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale due bandi del valore complessivo di 88 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva ed esecutiva relativa ai lavori di manutenzione programmata della sede stradale e per servizi di progettazione definitiva ed esecutiva delle opere sotterranee lungo la rete nazionale di Anas. “Investire nella progettazione per costruire e manutenere il nostro patrimonio stradale – ha dichiarato l’Amministratore delegato di Anas Massimo Simonini – significa potenziare la viabilità e offrire ai nostri utenti una rete sempre più sicura, moderna e sostenibile. Gli investimenti nel settore delle infrastrutture, in questa fase, rappresentano inoltre un significativo volano per il rilancio dell’economia del Paese”.

Nel dettaglio, il primo bando è suddiviso in 16 lotti, da 4 milioni ciascuno, per un valore complessivo di 64 milioni di euro, per l’affidamento di altrettanti accordi quadro di durata quadriennale e ripartiti in tutte le strutture territoriali di Anas:

Sicilia (lotto 1); Sardegna (lotto 2); Calabria (lotto 3); Basilicata (lotto 4); Puglia (lotto 5); Campania (lotto 6); Lazio (lotto 7); Abruzzo e Molise (lotto 8); Marche (lotto 9); Umbria (lotto 10); Toscana (lotto 11); Emilia-Romagna (lotto 12); Veneto e Friuli Venezia Giulia (lotto 13); Lombardia (lotto 14); Liguria (lotto 15); Piemonte e Valle D’Aosta (lotto 16).

Il secondo bando è suddiviso in otto lotti, per valore complessivo di 24 milioni di euro, per l’affidamento di altrettanti accordi quadro di durata quadriennale così ripartiti:

4 milioni di euro totali per Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia (lotto 1); 3 milioni di euro totali per Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia (lotto 2); milioni 3 di euro totali per Toscana, Umbria e Marche (lotto 3); 3 milioni di euro totali per Lazio e Campania (lotto 4); 2 milioni di euro totali per Abruzzo, Molise, Basilicata e Puglia (lotto 5); 2 milioni di euro per la Sardegna (lotto 6); 3 milioni di euro per la Calabria (lotto 7); 4 milioni di euro totali per la Sicilia (lotto 8). Gli appalti, di durata quadriennale, saranno attivati mediante Accordo Quadro che garantisce la possibilità di avviare i servizi con la massima tempestività in relazione alla programmazione della manutenzione delle strade.

I soggetti interessati dovranno far pervenire le offerte digitali, corredate dalla documentazione richiesta, sul Portale Acquisti di Anas https://acquisti.stradeanas.it, pena esclusione, entro le ore 12.00 del 18 dicembre 2020 per il bando relativo ai servizi di progettazione delle opere sotterranee ed entro le ore 12.00 del 21 dicembre 2020 per il bando relativo ai servizi di progettazione esecutiva della sede stradale. Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara e per i termini di presentazione delle offerte è possibile consultare il sito internet stradeanas.it alla sezione Bandi e avvisi oppure l’area Bandi e Avvisi del Portale Acquisti di Anas https://acquisti.stradeanas.it.