Fondo casalinghe, Bonetti: «Dare alle donne competenze per favorirne il rientro a lavoro»

Il cosiddetto Fondo di formazione per le casalinghe, per un ammontare di 3 milioni di euro, e’ “un bonus per rendere le donne libere di poter scegliere e favorirne l’ingresso nel mondo del lavoro”. Lo ha detto il ministro per le Pari opportunita’ e per la Famiglia, Elena Bonetti, intervenendo a Zapping, su Radio1 Rai. Bonetti ha parlato di esigenza di dare opportunita’ di formazione in alcuni ambiti importanti “che le abilitino a poter scegliere di rientrare nel mondo del lavoro. Obiettivo ampio, contribuire al lavoro femminile. C’e’ da restituire a donne fuori dal mondo del lavoro occasione di formazione e di competenze senza le quali mai potrebbero sperare di rientrare nel mondo del lavoro. Il dato del gap sulle competenze e’ enorme e va colmato. Stiamo dicendo alle donne che devono avere le competenze per poter essere libere di scegliere. E dobbiamo stare attenti a non consolidare stereotipi che invece vogliamo combattere”.