Fase 3: in Puglia verso il via libera anche per sagre e feste popolari

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha deciso di emanare (RPT: deciso di emanare) l’ordinanza che riattiva anche le feste popolari e le sagre. La task force coordinata dall’epidemiologo Pierluigi Lopalco sta definendo le linee guida per le misure di sicurezza anti Covid. “Una festa popolare e’ l’insieme di alcune attivita’ per le quali esistono gia’ delle linee guida – ha spiegato il professore Lopalco al termine della riunione che si e’ svolta ieri sera con le associazioni di categoria -, in questa direzione stiamo cercando di offrire agli amministratori locali delle indicazioni piu’ chiare per facilitare lo svolgimento di feste e sagre in piena sicurezza”. “Ci sono categorie di operatori – dichiara l’assessore all’industria turistica e culturale Loredana Capone – che hanno sempre lavorato nelle feste patronali e che ora sono fermi da mesi. Tra poco non si giocheranno soltanto la stagione estiva, ma la possibilita’ di vivere tutto l’anno, perche’ questo per loro e’ il momento di maggior guadagno. Si tratta di operatori che arricchiscono le nostre citta’ con bellissime luminarie, con le bande, con prodotti tipici delle nostre feste e dei nostri territori. Consentire loro di lavorare significa soprattutto dare la possibilita’ alle nostre citta’ di rianimarsi e rimettere in moto un’economia specifica del nostro territorio”.