Vacanze: a Metaponto protestano gli operatori balneari e del turismo

A Metaponto (Mt) in piazza gli imprenditori titolari di attivita’ turistiche e balneari di Metaponto, che hanno organizzato una manifestazione di protesta per denunciare le difficolta’ in cui versano. “Lunedi’, come disposto dall’ordinanza del presidente Bardi, termina il lockdown per le spiagge lucane e mentre le imprese turistiche delle altre localita’ rivierasche e balneari della nostra regione, seppur con una difficile reimpostazione delle regole dell’accoglienza – spiega il presidente dell’associazione Leucippo, Nicola Mastromarino a nome delle strutture balneari di Metaponto – si preparano ad affrontare la stagione balneare, gli operatori turistici e balneari di Metaponto di fronte al drammatico percorso involutivo che investe la localita’ balneare e che genera grandi incertezze sul futuro delle proprie imprese non possono aprire le loro spiagge e le attivita’ ricettive”.