Affidamento incarichi tecnici per indagini e studi di microzonazione sismica e c.l.e.- centrale unica di committenza Vallo di Diano

polizia municipale

Il servizio richiesto prevede l’espletamento di studi, rilievi e redazione di documenti per l’approvazione degli studi di microzonazione sismica di terzo livello ed analisi della CLE per i Comuni di Padula, Sala Consilina, Montesano sulla Marcellana e Buonabitacolo.

Possono partecipare e presentare offerta le seguenti tipologie di operatori economici:

  • liberi professionisti singoli;
  • liberi professionisti associati nella forma dei cosiddetti “studi associati” o “associazioni professionali”, da non confondere con i raggruppamenti temporanei;
  • società di professionisti;
  • società di ingegneria;
  • prestatori di servizi di ingegneria e architettura;
  • consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria.

L’incarico prevede:

– la quantificazione della pericolosità sismica locale delle microzone, con particolare riferimento alle aree stabili, alle aree stabili suscettibili di amplificazione e alle aree instabili, e alla redazione delle Carte di microzonazione sismica di livello 3 in prospettiva sismica nel territorio di ciascun comune.

Precisamente saranno elaborati:

  • studi di microzonazione sismica di terzo livello secondo gli standard di rappresentazione e archiviazione informatica e redazione della relativa cartografia per tutti i comuni dell’Associazione con restituzione sia in unico progetto d’unione che a scala comunale.
  • realizzazione e restituzione delle carte di MZS secondo le disposizioni dell’ OPCM4007/2012 e smi per la creazione della banca dati informatizzata degli studi di MZS, con rispetto degli Standard di rappresentazione e archiviazione informatica secondo le “Specifiche per la redazione in ambiente GIS degli elaborati cartografici della MZS” prodotti dalla Commissione Tecnica per il monitoraggio degli studi di MZS (O.C.D.P.C. 52/2013).
  • Analisi della Condizione Limite per l’Emergenza (CLE) al cui superamento, a seguito del manifestarsi dell’evento sismico, pur in concomitanza con il verificarsi di danni fisici e funzionali tali da condurre all’interruzione delle quasi totalità delle funzioni urbane presenti, compresa la residenza, l’insediamento urbano conserva comunque, nel suo complesso, l’operatività delle funzioni strategiche per l’emergenza, la loro accessibilità e connessione con il contesto territoriale.

L’analisi della Condizione Limite dovrà considerare i punti di seguito specificati:

  • individuazione degli edifici e delle aree che garantiscono le funzioni strategiche per l’emergenza e degli eventuali elementi critici;
  • individuazione delle infrastrutture di accessibilità e di connessione con il contesto territoriale, degli edifici e delle aree di cui al punto a) e degli eventuali elementi critici;
  • individuazione degli aggregati strutturali e delle singole unità strutturali che possono interferire con gli edifici strategici, le aree di emergenza, le infrastrutture di accessibilità e di connessione.

I plichi contenenti l’offerta dovranno pervenire, a mezzo raccomandata del servizio postale, ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata entro e non oltre le ore 12:00 del 20 Febbraio 2018 all’ufficio protocollo della Comunità Montana Vallo di Diano – Centrale Unica di Committenza, Viale Certosa, 84034, Padula (SA)

SCADENZA: 20 FEBBRAIO 2018

DOCUMENTAZIONE DI GARA

CAPITOLATO