Bando di selezione per corso di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS): “tecnico – artigiano della ristorazione impegnato in processi di trasformazione agroalimentare, valorizzazione delle produzioni tipiche e promozione dei valori della cucina etica e sostenibile”

L’intervento è finalizzato a formare la figura professionale di “Tecnico-artigiano della ristorazione impegnato in processi di trasformazione agroalimentare, valorizzazione delle produzioni tipiche e promozione dei valori della cucina etica e sostenibile”, impegnata nell’esaltare i processi artigianali di trasformazione agroalimentare, le produzioni tipiche del territorio e la tradizione enogastronomica, senza porre in secondo piano aspetti importanti quali il miglioramento salutistico del consumatore finale, l’ecosostenibilità delle tecnologie proposte e la tracciabilità connessa con la sicurezza dei prodotti. Tale figura si inscrive all’interno della filiera produttiva “Turismo e Beni Culturali (Agroalimentare)” con una spiccata attenzione alla tipicità dei prodotti e, quindi, al processo “dalla produzione alla tavola”.

Il percorso formativo si propone di fornire ai discenti gli strumenti necessari per poter operare nel settore turistico (ristoranti, alberghi, agriturismi, botteghe enogastronomiche) in veste di tecnici della ristorazione, cuochi, chef in grado di progettare e realizzare menù e prodotti che prevedano l’utilizzo e la valorizzazione delle tipicità enogastronomiche del territorio, selezionando i fornitori e adottando tecniche di preparazione, cottura e servizio che ne esaltino le caratteristiche e le proprietà.

La durata del corso di formazione è di 800 ore, di cui 400 ore d’aula e 400 ore di stage da svolgersi in Campania.

Il corso avrà inizio nel mese di febbraio 2018 e si concluderà entro il mese di giugno 2018.

È prevista la partecipazione di 20 allievi effettivi e 4 uditori, giovani occupati, disoccupati o inoccupati dai 18 fino a 34 anni non compiuti alla data di scadenza della domanda di partecipazione, residenti nella Regione Campania e che non hanno frequentato negli ultimi 12 mesi un corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Per accedere alle selezioni è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

  • diploma di istruzione secondaria superiore;
  • diploma professionale di tecnico di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, art. 20 c. 1 lettera c);
  • ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, art. 2 comma 5.

L’accesso alle selezioni è consentito anche a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accertamento delle competenze acquisite anche in precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione di cui al Regolamento adottato con decreto Ministro Pubblica Istruzione 22 agosto 2007, n. 139.

Il candidato dovrà presentare alla Segreteria dell’Ente la documentazione di seguito indicata:

  • Domanda di ammissione al corso;
  • Fotocopia di un valido documento di riconoscimento e codice fiscale;
  • Autocertificazione del/i titolo/i di studio posseduto/i;
  • Autocertificazione sulla condizione lavorativa;
  • Curriculum datato e sottoscritto;
  • (per i candidati diversamente abili) certificato di invalidità e diagnosi funzionale dell’ASL di appartenenza.

La domanda di ammissione redatta sulla modulistica appositamente predisposta e corredata della documentazione richiesta, dovrà essere presentata a mano o spedita a mezzo posta raccomandata entro le ore 18,00 del giorno 16 Gennaio 2018.

SCADENZA:   16 GENNAIO 2018

LINK