bando di selezione per corso di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS): “tecnico superiore cuoco per la ristorazione, la valorizzazione della tradizione enogastronomica, dei prodotti territoriali e delle produzioni tipiche ed etniche”

L’intervento è finalizzato a formare la figura professionale di Tecnico Superiore Cuoco per la ristorazione, la  valorizzazione  della  tradizione enogastronomica, dei  prodotti  territoriali e delle  produzioni tipiche ed etniche (specializzazione  nazionale  IFTS  di  riferimento “Tecniche di progettazione e realizzazione  di processi artigianali e di trasformazione agroalimentare con produzioni tipiche del territorio e della tradizione enogastronomica” di cui al D.Lgs 07/02/2013).

Il Tecnico Superiore Cuoco è  una  figura  professionale capace di espletare in modo autonomo, tutte e operazioni che precedono la preparazione di un piatto (pulizia,  sezionatura  etc.), può  realizzare un menù in base alle caratteristiche e/o esigenze quantitative e qualitative della clientela, allo stile dell’azienda, ai criteri di costo prefissati ed alla situazione del  magazzino. Conosce le tipicità enogastronomiche del territorio in cui opera e  sa come valorizzarle in cucina. Conosce le principali cucine internazionali cosiddette “Etniche”, conosce la certificazione Kosher e Halal, sa elaborare piatti fondendo e valorizzando prodotti e preparazioni culinarie di altri paesi.

Il corso avrà inizio nel mese di gennaio 2018 e si concluderà entro il mese di giugno 2018.

Gli allievi ammessi al corso potranno fare richiesta di accreditamento competenze in  ingresso e riconoscimento di eventuali crediti, allegando una  documentazione che certifichi le competenze e conoscenze acquisite in altri percorsi formativi/universitari.

Il corso prevede la partecipazione di 20 allievi effettivi  e 4 uditori,  giovani occupati, disoccupati  o inoccupati  dai  18 fino  a  34  anni  non  compiuti alla  data  di  scadenza  della domanda   di  partecipazione, residenti nella Regione Campania e che non  hanno frequentato negli  ultimi 12 mesi un corso finanziato dal Fondo Sociale Europeo.

Per accedere alle selezioni è necessario il possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

diploma di istruzione secondaria superiore;

diploma professionale di tecnico di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, art. 20 c. 1 lettera c);

ammissione al quinto anno dei percorsi liceali, ai sensi del decreto legislativo 17 ottobre 2005 n. 226, art. 2 comma 5.

L’accesso alle selezioni è consentito anche a coloro che non sono in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore, previo accertamento delle competenze acquisite anche in   precedenti percorsi di istruzione, formazione e lavoro successivi all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.

Il candidato dovrà presentare alla Segreteria dell’Ente la documentazione di seguito indicata:

Domanda di ammissione al corso;

Fotocopia di un valido documento di riconoscimento e codice fiscale;

Autocertificazione del/i titolo/i di studio posseduto/i;

Autocertificazione sulla condizione lavorativa;

Curriculum datato e sottoscritto;

(per i candidati diversamente abili) certificato di invalidità e diagnosi funzionale dell’ASL di appartenenza.

La domanda di ammissione redatta sulla modulistica appositamente predisposta e corredata della documentazione richiesta, dovrà essere presentata a mano o spedita a mezzo posta raccomandata entro le ore 12,00 del giorno 31 Dicembre 2017.

SCADENZA:  31DICEMBRE 2017

LINK